Recupero Dati da Western Digital WD5000BMVW

Il laboratorio di Data Recovery ha ricevuto una richiesta di recupero dati da Western Digital WD5000BMVW. Il dispositivo è un disco esterno USB 3.0 della serie My Passport, da 2,5 pollici e 500GB di capacità.

 

Problematica riscontrata dal cliente

A seguito di un urto accidentale, l’hard disk viene riconosciuto dal pc ma non è possibile aprire i file e le cartelle.

 

Riscontro e lavorazione effettuati

La diagnosi preliminare in laboratorio ha evidenziato un guasto hardware. Aprendo il dispositivo in camera bianca, infatti, è stato immediatamente chiaro un danno a una delle quattro testine di lettura/scrittura.

Per operare il recupero dei dati si è reso necessario procedere in 5 step distinti. Per prima cosa i tecnici hanno dovuto effettuare un trapianto del gruppo testine in ambiente controllato di Classe 100/ISO5. L’operazione è andata a buon fine, ma il supporto resta molto instabile. Si è quindi deciso di bypassare l’interfaccia USB 3.0 e operare una trasformazione in SATA. Questa operazione ha consentito di mappare l’unità e procedere con il terzo step, ossia l’estrazione dell’immagine della data area.

Completata l’immagine, questa è risultata crittografata in quanto il controller della basetta USB include una codifica hardware dei dati. Il quarto step è stato quindi la rielaborazione dell’immagine con i nostri tools al fine di ottenerne una nuova priva di crittografia. A questo punto abbiamo potuto procedere con la fase finale di ricostruzione ed estrazione dei dati del cliente.

 

Recupero Dati da Western Digital WD5000BMVW: esito

L’intera operazione di recupero dati da Western Digital WD5000BMVW ha richiesto 5 giorni di lavorazione ed è stato un completo successo. E’ stato infatti possibile recuperare il 100% dei dati del cliente.

Maggiori informazioni sul Recupero Dati Hard Disk USB

Lascia un commento