Condizioni del servizio

DataRecovery.it si riserva il diritto di variare in ogni momento le seguenti condizioni di vendita. Le eventuali nuove condizioni saranno efficaci dal momento in cui saranno pubblicate sul sito. Vi invitiamo a stampare e leggere con attenzione queste condizioni.

Le presenti Condizioni hanno per oggetto l’acquisto di servizi, effettuato a distanza tramite rete telematica/internet sul sito www.datarecovery.it. Ogni operazione d’acquisto sarà regolata dalle disposizioni di cui al Dlgs n. 185/1999 “Attuazione della direttiva 97/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza”, del DLgs n. 70/2003 “Attuazione della direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell’informazione, in particolare il commercio elettronico, nel mercato interno”, nonché del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 “Codice del consumo, a norma dell’articolo 7 della legge 29 luglio 2003, n. 229” . e, per quanto concerne la tutela della riservatezza, sarà sottoposta alla normativa di cui al D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196. Per contratto “on-line” si intende il contratto che ha come oggetto l’acquisto di servizi a distanza da parte di un cliente consumatore ( di seguito chiamato “Cliente”) ed il fornitore DataRecovery.it (di seguito chiamato “Fornitore” ) che avvenga utilizzando esclusivamente le tecnologie Internet messe a disposizione dal Fornitore presso l’indirizzo www.datarecovery.it. Tutti i contratti, pertanto, saranno conclusi direttamente attraverso l’accesso da parte del Cliente al sito internet corrispondente all’indirizzo www.datarecovery.it.

 

Condizioni

  • Si autorizza il Fornitore a poter effettuare la fase di diagnosi necessaria per la verifica dell’integrità dei dati al fine di un effettivo recupero.
  • Il Cliente dichiara, sotto la propria responsabilità, di essere il legittimo proprietario dei dati e programmi contenuti sul supporto da esaminare, o di averne ricevuta esplicata autorizzazione dal legittimo proprietario.
  • Finita la fase di diagnosi dove il recupero sarà parziale, verrà sottoposto al Cliente l’elenco dei file recuperabili ed il relativo preventivo per il definitivo recupero dei dati. Tale preventivo dovrà essere accettato per il proseguimento del lavoro.
  • La procedura non prevede comunque la riparazione definitiva del supporto.
  • Trattandosi di operazioni eseguite su supporti comunque danneggiati, si esclude ogni responsabilità per presunti danni hardware o software e per ogni ulteriore perdita di dati.
  • Con il presente modulo si autorizza a conservare copia dei dati recuperati per il periodo di cinque giorni dopo di che verranno definitivamente cancellati.
  • Non si risponde per eventuali danni o perdite dei dati provocati al supporto durante il trasporto o la spedizione; la merce viaggia sempre a totale rischio e pericolo del Cliente.
  • I supporti non ritirati/richiesti entro un periodo di 30gg saranno dismessi.
  • Il supporto può essere aperto già in fase di preventivo per diagnosticare al meglio l’intervento da effettuarsi.
  • La riconsegna del supporto in caso di preventivo non accettato è a carico del Cliente oppure si può ritirare in maniera gratuita il supporto presso il nostro punto di raccolta.
  • Il preventivo è di norma GRATUITO, tuttavia, nel caso in cui il supporto sia stato aperto, manomesso o su cui siano stati effettuati già alcuni tentativi di recupero, per il preventivo si applicherà una tariffa standard di € 60,00 + IVA.

 

Obblighi del Cliente

Al Cliente è severamente vietato inserire dati falsi e/o inventati e/o di fantasia nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente accordo di vendita e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i reali propri dati personali e non di terze persone. E’ espressamente vietato effettuare registrazioni multiple corrispondenti alla stessa persona o inserire dati di terze persone. Il Fornitore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell’interesse e per la tutela dei consumatori tutti. Il Cliente manleva il Fornitore da ogni responsabilità derivante dall’emissione di dati fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal Cliente, essendone il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento.

 

Giurisdizione e Foro competente

Ferma restando l’eventuale applicabilità di disposizioni inderogabili di legge poste a tutela dei consumatori (come definiti ai sensi dell’art. 1 lett b) del D.Lgs 22 maggio 1999 n. 185), qualsiasi controversia tra le parti in merito alla applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Roma. Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 del codice civile il Cliente dichiara di avere attentamente letto e compreso e di accettare specificamente tutte le clausole delle Condizioni Generali di vendita.

 

Le condizioni contenute nel presente documento potranno essere modificate, senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione.